lunedì 26 marzo 2012

promemoria

Riporto il mio commento ad un post di elasti:
http://www.nonsolomamma.com/1819/10-piccolezze-da-non-sottovalutare/#comment-84969
perchè le piccolezze da non sottovalutare sono  ottimi promemoria che non dovrebbero mai essere persi di vista..

così in ordine sparso:
-il libro che sto leggendo
-annusare il profumo dei miei bimbi mentre loro stanno dormendo
-perdere quei benedetti chili messi su durante l'allattamento dei bimbi
-il dolore sano dei muscoli dopo aver fatto esercizio fisico...(di qualunque tipo..)
-la mia coperta con le maniche (regalo della suocera) e il tè al gelsomino della Twining
-i miei bimbi in piscina, che stanno diventanto dei veri pesciolini
-la mia bibbia di cucina, che ogni volta che la apro mi regala qualcosa di nuovo..
-i fiori nuovi che io e la cinquenne abbiamo piantato sabato pomeriggio e adesso finalmente il nostro terrazzo sa di primavera..(anche se poi comincerà la stagione delle piogge e mi verrà la malinconia)
-stare sul terrazzo sabato pomeriggio a mettere in ordine e vedere che intorno nelle case vicine è tutto un brulicare di lavoretti di giardinaggio primaverili..
-l'abbraccio di mio marito e il suo profondo grazie...perchè ringraziarsi ogni tanto fa bene al cuore...

5 commenti:

  1. ..e chiamale piccolezze...
    :-)

    RispondiElimina
  2. Piccolezze, una più grande dell'altra.
    Roberta

    RispondiElimina
  3. sono le piccolezze che ci fanno stare bene...è che spesso nella frenesia delle giornate fitte di impegni e cose da fare, le piccolezze passano in secondo piano e non ce ne ricordiamo più..

    RispondiElimina
  4. E ti dirò che tra tutti, l'ultimo punto è il più bello, il più duraturo, il più irrinunciabile!

    RispondiElimina